Realizzato da Logomatica

PICCOLI CRIMINI CONIUGALI

Piccoli crimini coniugali racconta la storia di un uomo e una donna, marito e moglie, che si ritrovano improvvisamente a dover ricostruire la propria vita coniugale a causa della perdita di memoria del marito. Gilles, che è stato vittima di un misterioso incidente, ritorna a casa senza ricordare più nulla della sua vita passata e dei suoi sentimenti e cerca di ricostruirli attraverso ciò che la moglie, Lisa, gli racconta. All'inizio l'uomo si abbandona alle parole della donna, poi, in un secondo momento, avanza qualche perplessità sulla limpidezza del suo racconto. Attraverso un dialogo serrato e continui colpi di scena si fa strada una verità inattesa. Come già in Pensaci Giacomino e in Ma non è una cosa seria Pirandello usa l'espediente del falso matrimonio su cui si confrontano personaggi costretti a togliersi la maschera dietro la quale hanno ingannato loro stessi e gli altri. Si rivela così il vero volto della varia umanità dei protagonisti. Chi finora era apparso al smmnario giudizio degli altri un disonesto a cui affidare un'azione infame si rivela invece una persona rispettabile e chi agli occhi dei buoni borghesi godeva di alta considerazione, un marchese di alto lignaggio, si manifesta per quello che è: un uomo infido e mediocre nelle azioni e nei sentimenti.  

Di: 
di E. Emmanuel Schmitt adattamento e traduzione Michele Placido
Regia: 
MICHELE PLACIDO
Con: 
MICHELE PLACIDO - ANNA BONAIUTO
Date programmazione: 
Mercoledì, Febbraio 28, 2018 - 21:00
Tipo Ingresso: 
A pagamento
Extra abbonamento: 
SI
Extra stagione: 
SI
Teatro: 
Moderno