Grande figlio di p*****a

Descrizione

Dopo il successo del tour de L’ora di religione, torna in scena nei teatri di tutta Italia, il live show di stand up comedy di Eleazaro. Uno spaccato comico tra esperienze dirette e satira sociale senza la velleità di insegnare niente a nessuno,che riporta in scena tutto l’umorismo e la verve dell’irresistibile stand-up comedian, che l'ha portato a vincere il Premio Satira 2022 a Forte dei Marmi.
Dopo aver messo in pensione il suo primo monologo e la sua prima stagione a “Le Iene” a cui ne seguirà una nuova da ottobre 2023 Eleazaro fa uscire il nuovo lavoro: L'ora di religione. Disclaimer: non è una vera ora di religione e non ha intenzioni pedagogiche. Lo show si fa megafono dei pensieri e del vissuto di Eleazaro, tra esperienze genitoriali, familiari, professionali ed educative, sgretolando bon-ton, etichette e convenzioni della nostra società, mettendo sempre al centro un forte senso di umanità.
Sale per la prima volta su un palco di stand-up comedy ad aprile 2018 e ad inizio 2019 viene selezionato da Comedy Central per il cast della sesta stagione del programma Stand Up Comedy. La sua performance raggiunge rapidamente oltre 3 milioni di visualizzazioni su Facebook, questo gli consente di portare il suo spettacolo in molti locali e piccoli teatri di tutta Italia. A settembre 2019 inizia una collaborazione artistica con il gruppo comico “Banditi” di Torino e si esibisce una volta al mese nel prestigioso teatro Le Musichall in una rassegna la cui direzione artistica è affidata ad Arturo Brachetti. A ottobre 2019 prende parte alla trasmissione televisiva “Battute?” in onda su Raidue. Nel 2020 viene nuovamente selezionato per il cast della settima stagione di Stand Up Comedy in onda su Sky. Nel 2022, comincia la collaborazione con Mediaset, entrando nel cast de Le Iene. Nel 2022 è vincitore del Premio Satira Forte dei Marmi per la categoria Stand Up Comedy. È autore di tutti i suoi testi.

  • 17/05/2024 21:00:00
  • Con: Eleazaro
  • Ingresso: A pagamento
  • Extra abbonamento: SI
  • Teatro: Moderno